SUPERNOTES-AGENTE KASPER - LUIGI CARLETTI

DOLLARI, TUTTO GIRA INTORNO AL DENARO




Voto: 8


In questi giorni è scoppiata la bomba di Panama Papers, la più grossa inchiesta del secolo.
Cos'è Panama Papers?
E' appunto un'inchiesta del consorzio giornalistico  International Consortium of Investigative Journalists condotta analizzando lo sterminato archivio di documenti dello studio panamense Mossack-Fonseca.  La società si è sempre occupata di consulenza legale e fiscale e nello specifico ha condotto la creazione di società offshore per i suoi clienti. Fin qui le notizie che trapelano possono sembrare un lungo elenco di evasori fiscali, ma ad una seconda analisi Panama Papers rivela molto di più. Il denaro è un po' come se scomparisse agli occhi delle autorità ed entra nel mondo del sommerso ampliando il campo di azione ad ogni genere di attività illegale: dal traffico di droga e armi al finanziamento di nuovi movimenti politici o addirittura di mercenari e finte guerre.
In tutti questo però gli Stati Uniti dove sono? Stranamente compaiono fra gli ultimi posti delle nazioni più colpite dallo scandalo, considerando poi che parte tutto da Panama, una nazione che..insomma, si può considerare una seconda residenza per la CIA .
In questo contesto mi sembra d'obbligo presentare uno dei miei libri preferiti, tratto da una storia vera, una spia italiana che ha scoperto un traffico di dollari falsi nel Sud Est asiatico. Un libro che spiega molto bene i meccanismi che stanno dietro a ciò che capita nel mondo e con grande sorpresa troverete che i complottisti son dotati ancora di poca fantasia rispetto alla realtà.
Ecco a voi Supernotes-Agente Kasper - Luigi Carletti:


Di cosa parla?

L'Agente Kasper è uno dei migliori uomini del ROS. E' un militare ex pilota di aerei, sa parlare più lingue e pratica diversi arti marziali. Un agente così è raro in Italia e il suo modo di lavorare anche se scomodo piace  a certi ambienti della ditta, la CIA. Kasper viene reclutato così per indagare su un caso che scotta le Supernotes che altro non sono che dollari falsi, una montagna di dollari falsi ma falsificati così bene da essere accettati da qualsiasi istituto di credito, soprattutto in Asia dove appunto vengono fabbricati.Same same but different.
Kasper svolge le proprie indagini in Cambogia dove sotto mentite spoglie risulta un imprenditore proprietario di un locale. Quando si avvicina troppo alla scottante verità parte la caccia all'uomo e viene arrestato dal CID, l'equivalente della CIA in Cambogia, e portato a Prey Sar una sorta di prigione/campo di concentramento cambogiano. In quel luogo Kasper incontra l'inferno. Come sopravviverà in un luogo simile? Chi gli ha disegnato una simile condanna? Chi potrà aiutarlo a uscire? Che cos'ha scoperto Kasper? Attraverso un collage di racconti passati e presenti l'autore ci accompagna in un mondo lontano e sconosciuto da quella che è la vita e la cronaca di tutti i giorni.

Commento
Vi è mai capitato di arrivare al penultimo capitolo e sospirare perché come in un puzzle vi mancano ancora dei pezzetti per avere una visione completa dell'immagine? Bene a me è capitato con questo libro.
Si tratta una storia vera, quella vissuta appunto da Kasper coautore con il giornalista Carletti Luigi.
Il tronco su cui poggia la narrazione sono i fatti relativi all'anno di prigionia di Kasper a Prey Sar ai quali vengono intrecciati le indagini del suo avvocato difensore in Italia e i ricordi di Kasper inseriti sapientemente come dei flash improvvisi sulle vicende che lo hanno portato a Prey Sar ma anche alla sua carriera come spia passando dalla Gladio alla Cia e alle indagini sul narcotraffico. Una vita un film.
Pur trattando temi difficili come le condizioni di vita presso la prigione di Prey Sar o lo scandalo delle supernotes, dove il racconto assume i toni di reportage di denuncia, l'autore riesce a farci rientrare nella dimensione del romanzo con una narrazione piacevole e svincolando i personaggi dai loro singoli ruoli nella vicenda ma raccontandoci il lato umano.


Citazione:

Ovunque c'è un grande nemico, potenzialmete c'è anche un ottimo socio. 

Commenti

Post popolari in questo blog

DIPLOMA IN FALLIMENTO E' LAUREA PER REAGIRE - MANUEL AGNELLI

Diario di una quarantena - Mercoledì 29/04/2020

La lunga marcia - Stephen King (pseudonimo Richard Bachman)