Post

Il potere del cane - Don Winslow

Immagine
Di cosa parla?Un poliziotto, il re dei cartelli messicani della coca,una prostituta e un pazzo irlandese. Questa è la miscela dei protagonisti che compongono una storia lunga trent'anni di guerra al narcotraffico che vede coinvolte le alte sfere dei governi messicani, americani e ovviamente la CIA. Tutto ha inizio negli anni 70 con la riorganizzazione del narcotraffico ad opera di Miguel Angel Barrera, detto Tio, di cui l'agente Art Keller  si sente in un qualche modo responsabile. Il sete di giustizia di Keller lo porterà ad una vita solitaria e cieca. Vedrà morire colleghi e innocenti. Al tronco principale della storia, si intrecciano quelle di Callan, un irlandese col talento per gli omicidi, immischiato nella mafia italiana e quella della bellissima Nora, una prostituta d'alto borgo. In questi trent'anni succede di tutto si va dalla guerra al comunismo, finanziata coi miliardi dei narcotrafficanti alla guerra alla droga da parte degli Usa. Una guerra dove i narcos …

Km 123 - Andrea Camilleri

Immagine
Di cosa parla?Un auto viene speronata misteriosamente al Km 123 della Via Aurelia. L'autista, un noto imprenditore edile romano, rimane gravemente ferito. Si scatenano le ansie della moglie e non solo, anche della sua amante Ester. Intanto a Milano muore per un tragico incidente il marito della migliore amica di Ester. Così prende vita un romanzo pieno di strani intrecci, incidenti, relazioni clandestine e mezze verità.
Commento:Un romanzo con una narrazione insolita. Ad accompagnare, infatti, la narrazione più classica si inseriscono pagine di messaggi sms col quale comunicano spesso i protagonisti e pagine di copertine di giornali. Con questo escamotage l'autore ci proietta nella realtà del racconto. Ci fa vivere passo dopo passo quello che i personaggi scoprono l'un l'altra, sino a darci quella supposizione di aver intuito cosa si cela dietro il mistero. Ma non è detto che l'intuizione sia quella corretta.Giudizio:
TRAMA: 8 STILE NARRATIVO: 8 SUSPENSE: 8 EFFETTO SORP…

Il sogno di volare - Carlo Lucarelli

Immagine
Di cosa parla?
Cane rabbioso o uomo? Delitto di mafia o serial killer? Non se ne conosce ancora la natura, ma Bologna è scossa da una serie di omicidi misteriosi che apparentemente non sembrano connessi l'uno all'altro. Polizia e carabinieri sono chiamati a collaborare nelle indagini dal sostituto procuratore.  L'ispettrice Negro dovrà districarsi in un intreccio di ruoli fra polizia e carabinieri per portare a termine le indagini e identificare l'assassino.

Commento:
Con me Lucarelli sfonda sempre una porta aperta. E' ormai una garanzia. Dalla prosa all'architettura della storia, dalla gestione della tensione alla cura dei personaggi, ogni singolo elemento arricchisce il romanzo e rende la lettura un'esperienza piacevole.  In "Il sogno di volare" ritroviamo l'ispettrice Grazia Negro la protagonista di Almost Blue e Simone, il ragazzo cieco, che ora è il suo compagno. Questa volta potremmo dire che il filone narrativo principale è quello di Grazia…

L'ipnotista - Lars Kepler

Immagine
Di cosa parla?
Una famiglia trucidata in maniera misteriosa. Si tratta della famiglia Ek, muoiono padre, madre e figlia. Alla strage sopravvive misteriosamente uno dei componenti. Il figlio quindicenne Josef. L'altra sopravvissuta è la sorella maggiore Evelyn che non era in casa quella notte. Josef è l'unico testimone ed è l'unico che può identificare l'omicida e salvare così la vita di sua sorella. Il commissario Joona Linna decide così di interpellare il dottor Erik Maria Bark per ipnotizzare il giovane Josef. Erik aveva abbandonato la pratica dell'ipnosi diversi anni fa e in una prima fase rifiuta l'incarico ma c'è di mezzo una vita da salvare e così alla fine accetta e infrange la promessa. Durante l'ipnosi viene a galla la verità. Un'orribile verità. Josef racconta di essere stato lui l'autore dell'omicidio. Joona ed Erik dovranno indagare e capire se si tratta solo di una proiezione mentale oppure se i fatti raccontati sono attinenti al…

Monocromatica - R. S. Blackswift

Immagine
Di cosa parla?
Fernando è un sicario che ha appena accettato un lavoro dove non sa chi deve uccidere e quale oggetto deve recuperare. Hassan è un marocchino che vive da clandestino in Italia e si imbatte per puro caso in una figura misteriosa che gli affida un libro pieno di segni e simboli magici. Li è una cinese che si finge maschio per poter lavorare. Ngemi è un africano con mille nomi diversi e nessuno ha ancora capito che lavoro faccia. Christian è un giovane studente universitario che ha la passione per i numeri e i codici. Cinque persone molto lontane e diverse l'una dall'altra ma che il caso unirà per vivere un'avventura unica in una Milano dai mille risvolti e con un passato misterioso che incombe su di lei.



Commento:
Il libro segue due filoni. Uno è il thriller con la storia di ciò che accade nel momento presente, l'altro filone riguarda ciò che è avvenuto nel passato della città partendo dalla sua fondazione da parte dei celti sino ad arrivare ai giorni nostri. …

Diario di una quarantena - Settimana 7

Immagine
Se ti sei perso qualcosa, non disperare, questo è il riepilogo dell'ultima settimana di quarantena:


Lunedì 27/04/2020:

Ciao a tutti, sono Diario e sono 48 giorni non esco da casa

Leggi qui...

Martedì 28/04/2020

Le nuove amicizie da quarantena

Leggi qui.....

Mercoledì 29/04/2020

 e quando meno te lo aspetti...taaac..

Leggi qui....

Giovedì 30/04/2020

Lo vecchio scorbutico

Leggi qui.....

Venerdì 01/05/2020

In concerto di allergia....

Leggi qui....








Sabato 02/05/2020

Diario, diario, perchè sei tu il mio diario?

Leggi qui....









Domenica 03/05/2020

Tutto ha un inizio e una fine:

Leggi qui....






Diario di una quarantena - Domenica 03/05/2020

Immagine
Ultimo giorno di quarantena. Non è che mi aspetti un Lunedì strepitoso di ritorno alla normalità. Anzi so già che sarà tutto diverso. In mezzo ad altre persone, ma in realtà isolato da loro. Sarà come vivere in una bolla in mezzo a tante bolle.Come le palline di plastica che trovi nei distributori automatici.





Mi sveglio con un po' di agitazione. Il resto della giornata scorrerà così se non mi attivo a fare qualcosa. Qualche lavoro fisico. Nulla che abbia a che fare col computer o il mondo del virtuale. Devo scaricare un po' di tensione e non pensare. Ci si potesse allontanare da casa, farei una passeggiata di almeno un'ora. Ma non si può. Consulto la mia lista dei "lavori da fare".
Ok. C'è lei. Ho sempre rimandato il lavoro perché era uno di quelli lunghi e fastidiosi. Ma oggi non ho meglio da fare, anzi se aspetto il "meglio da fare" divento pazzo. Vado in cucina. Alzo lo sguardo sopra il pensile. Raccolgo le lettere una ad una.  E' l'inseg…